I risparmi in Italia sono in pericolo

Proteggi i tuoi risparmi aprendo un Conto in Svizzera

 

I motivi sono molteplici:

  • Incertezza politica ed economica italiana accentuata dall’inizio pandemia

  • Debito pubblico italiano in continuo vertiginoso aumento

  • Situazione finanziaria esplosiva

  • PIL in picchiata

  • Rapporto Debito/PIL italiano al 150%

  • Serio rischio default Italia

  • Pericolo tracollo zona Euro

  • Pericolo (rischio estremo) Tassa Patrimoniale

  • Prelievi forzosi sui Conti Correnti

  • Introduzione ID Pay

  • Posizioni debitorie con fisco e banche a rischio blocco Conti Correnti e Depositi

  • Blocco esportazioni in caso di uscita dalla UE

  • Bail in (prelievi forzosi sul conto corrente) per salvataggio Banche. Tale procedura non si applica in Svizzera.

Introduzione ID Pay merita un capitolo a sé. Dichiarazioni ufficiali rese dal Ministro per la transazione ecologica Vittorio Colao, affermano che ID Pay è in piena attuazione. Entro i mesi di Maggio/Giugno 2022, ID Pay raccoglie i dati di tutti i cittadini italiani in un unico contenitore. Confluiscono in ID Pay tutti i dati fiscali, previdenziali, bancari, sanitari e , presumibilmente, anche tutti i dati sui gusti personali e gli orientamenti di pensiero. Colao si è spinto oltre fornendo un esempio concreto sul funzionamento di ID Pay. Se per esempio dovesse arrivare una nuova pandemia, coloro che non si sottoporranno alla vaccinazione dovranno rinunciare a tutti i sussidi sociali erogati dall’Inps ( Reddito di cittadinanza, Naspi, e sussidi vari).  Va da sé che il passo al blocco dei Conti Correnti è imminente. Inoltre lo stesso Colao afferma che ID Pay sarà messo in funzione entro fine 2022 o, al massimo, entro i primi mesi del 2023. Una situazione sociale ed economica apocalittica per coloro che ne saranno colpiti.  Si stimano percentuali altissime, parimenti alle percentuali di fallimenti previsti entro fine 2022.

 

Pertanto si rende urgente che, per salvaguardare i risparmi di una vita, sia più che urgente correre ai ripari aprendo un conto all’estero, nello specifico caso presso una Banca Svizzera.

Per tutte le motivazioni esposte, si ritiene fondamentale avere un conto fuori dall’Italia, e anche fuori dai paesi dell’Unione Europea, in modo da avere la possibilità, con un click al computer, di spostare il patrimonio su quel conto o di cambiare valuta (per esempio passare dall’euro al franco svizzero).

In tal modo e in tempi brevissimi, potrai portare al sicuro i tuoi risparmi..................

Puoi acquistare direttamente, sul Marketplace Proitaly, la guida completa con tutte le informazioni per mettere al sicuro i tuoi risparmi. Se sei aderente al circuito Proitaly puoi pagare con un 30% in Gaiax che hai già sul conto Gaiax.

Con l'acquisto della guida fai del bene a te stesso e contribuisci ad aiutare Proitaly a far crescere comunità locali economiche in tutta Italia.

logo marketplace.png